Bath bombs effervescenti

recipe bath bombsInauguro questa sezione di “craft” del sito, in cui mi dedicherò solo al fai da te (che sarebbero poi gli altri balocchi), ma non solo in ambito fotografico!
Quest’anno mi sono data al fai-da-te per i regali di Natale, facendo la piccola chimica per diversi giorni e producendo una quantità enorme di queste bath bombs, che altro non sono che delle semplici tavolette effervescenti e profumate, da utilizzare durante i vostri bagni rilassanti.

Ho deciso di farne di diverse profumazioni: cannella, lemongrass, lavanda, verbena, eucalipto e tea tree.
I colori utilizzati sono colori alimentari, che quindi possono venire a contatto con la pelle senza problemi.
Se volete fare un regalino carino e fatto a mano, potrete cimentarvi anche voi in questa ricetta.

Ingredienti:
1 tazza di acido citrico
1 tazza di bicarbonato di Sodio
2 tazze di amido di mais
Olio essenziale profumato
Colori per alimenti

Utensili:
Blister per ghiaccio o altri stampi di silicone
Vaporizzatore con acqua.

Procedimento:
Mettere in un recipiente l’acido citrico, il bicarbonato e l’amido e mescolarli insieme. Per comodità, date le prime prove fallimentari, consiglio di procedere lavorando su piccole quantità per volta. Quindi prendete alcuni cucchiai della miscela e metteteli in un piatto, aggiungete qualche goccia di colore alimentare (se volete colorarli, ma sono molto bellini anche bianchi), qualche goccia di olio essenziale che avete scelto (5 o 6 gocce basteranno) e iniziate a spruzzare acqua con il vaporizzatore, facendo attenzione che non inizi a frizzare troppo la miscela.
Lavorate la miscela con le mani, finché non avrà la giusta consistenza per essere pressata negli stampini.
Nonostante quello che dicono su molti blog, questi cosini continueranno a gonfiarsi per un po’, ma voi dovrete solo tenerli a bada per qualche minuto, poi smetteranno e si rassegneranno a seccare all’interno degli stampi. Lasciateli seccare per una mezza giornata o un giorno intero e poi sformateli.

Confezionarli sta a voi: io personalmente ho preso dei mini-barattoli da marmellata (che costano veramente cifre irrisorie) e ne ho messi 6 o 7 per barattolo, poi ho infiocchettato i barattoli in stile country. Una mia amica li ha messi in sacchettini di organza…Insomma per il confezionamento fate voi!

E’ stata una cosa divertente, può essere fatta anche con bambini che aiutano ed è a bassissimo costo!
Buon 2016 a tutti e siate sempre creativi!