Disderi Robot 3 Lens

robot3lensQualche anno fa, durante un periodo in cui dovetti stare a casa per un mese intero, mi imbattei nella lomografia, iniziai a documentarmi e cominciai a leggere tutto ciò che trovavo online (santo internet!), a proposito delle varie macchinette che potevano essere utilizzate e cosa facevano nell specifico.
La prima che comprai era proprio questa una Disderi 3 lens, che credo sia di fabbricazione giapponese, ma poco importa.
La caratteristica principale di questa macchina è che fa 3 scatti in sequenza sullo stesso fotogramma. Praticamente è tutta di plastica e non costa niente (io l’ho pagata circa 8 €).
Attualmente la sto utilizzando per fare uno swap con Elena per il nostro progetto Photo Insight: lei ha scattato con i 2 fori più piccoli coperti da nastro isolante, io sto scattando con il foro più grande coperto, in questo modo impressioniamo la stessa pellicola 2 volte e il risultato è un mix delle mie e delle sue esperienze, senza però che queste si sovrappongano, come in un normale swap con altre macchine fotografiche.

Per sapere cosa è uno swap.

Sai perché si chiama Disderi? Perché questo è il nome del fotografo francese che ha inventato, o comunque brevetttato, la prima macchina che scattava contemporaneamente più fotografie in pose diverse o nella stessa posa. Lui utilizzava questa tecnica per produrre biglietti da visita con le fotografie, in maniera veloce, poiché in questo modo poteva produrne più di uno contemporaneamente.
Oggi utilizziamo una macchina di questo tipo, per andare più lentamente.
Su Disderi.

Aggiornamento: ecco i risultati ottenuti con il double con Elena.
Ho descritto la procedura per il double su Lomography.